Veritas in caritate n.9 (2017)

Centro studi per l'ecumenismo
Una memoria riconciliata per il presente
Nei giorni 7-8 ottobre, a Cadine, al Centro Mariapoli, cattolici e luterani si sono incontrati per interrogarsi su Cosa ci ha lasciato Martin Lutero? Per una conclusione aperta del quinto centenario della Riforma per una riflessione su come procedere per favorire una riconciliazione delle memorie che possa aiutare i cristiani a approfondire ulteriormente il cammino ecumenico in Italia, alla luce delle tante iniziative che hanno segnato questo anno di commemorazione comune del 500° anniversario dell’inizio della Riforma, che è stato aperto dalla preghiera ecumenica di Lund, il 31 ottobre 2016; proprio per questo, nel convegno, era stato pensato uno spazio per un confronto tra le esperienze locali per formulare delle proposte con le quali testimoniare cosa cattolici e luterani possono fare insieme per vivere l’unità della Chiesa nella società contemporanea a partire dai cinque «imperativi» indicati nel documento Dal conflitto alla comunione della Commissione per il dialogo cattolico-luterano, redatto nel 2013, proprio in vista del 2017.

CONTINUA A LEGGERE…