Custodire l’umanità. Verso le periferie esistenziali

Progetto Culturale della Chiesa Italiana

Incontro di Assisi 2013

 Custodire l’umanità. Verso le periferie esistenziali

Teatro Lyrick – Santa Maria degli Angeli – 29-30 novembre 2013

Il convegno muove le sue premesse dal rapporto stringente tra la crisi di senso dell’uomo moderno e la crisi economica della società occidentale: ovvero di come la “questione sociale” è diventata radicalmente “questione antropologica”. Un tema reso attualissimo da papa Francesco e dal suo costante riferimento alle periferie esistenziali. A quelle periferie che non rimandano solamente ad un luogo geografico ma indicano anche e soprattutto una dimensione etica. Ci mostrano, infatti, quei luoghi dell’anima, minati da una povertà materiale e una miseria morale, che costringono a riflettere sul nostro modo di vivere e a mettere in relazione, senza infingimenti e moralismi di varia fattura, il Nord e il Sud del mondo. Quel Nord che, parafrasando le parole del beato Giovanni Paolo II, è sempre più caratterizzato da “un’apostasia silenziosa da parte dell’uomo sazio che vive come se Dio non esistesse”, e quel Sud che, minato dalla povertà e dalla disperazione, bussa sempre più insistentemente alle porte del mondo occidentale. Nelle periferie esistenziali evocate da papa Francesco le povertà materiali si assommano alle povertà relazionali; la crisi economica del mondo contemporaneo viene collegata, indissolubilmente, con la crisi morale dell’uomo moderno; e l’amore preferenziale per i poveri e gli emarginati è una scelta che si dirige tutta verso il Centro, che è Cristo. Nel convegno, che accoglierà alcuni tra i più importanti intellettuali italiani ed europei, questi temi saranno indagati attraverso una riflessione che oscillerà attorno a due poli concettuali: quello di “secolarizzazione” (l’analisi) e quello di “nuovo umanesimo” (la proposta).  Si tenterà, in sintesi, di fornire una lettura della società post-moderna e si cercherà di tematizzare la proposta di una nuova sintesi culturale tra la cultura cattolica e quella laica che, non solo sappia rispondere ai grandi quesiti posti dalla modernità, ma sappia elaborare un nuovo stile di vita, rimettendo l’uomo al centro di ogni rapporto sociale ed economico.


PROGRAMMA

• Venerdì 29 novembre - mattina

Saluti e introduzione al convegno

Mons. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, Presidente della Conferenza Episcopale Umbra e Vice presidente della Conferenza Episcopale Italiana
Dott. Vittorio Sozzi, responsabile del Servizio per il Progetto Culturale della Conferenza Episcopale Italiana
Mons. Domenico Cancian, Vescovo di Città di Castello, Delegato CEU della Commissione Regionale per il Lavoro, la Pace e la Salvaguardia del Creato
Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova Presidente della Conferenza Episcopale Italiana
Moderatore: Dott. Marco Tarquinio, direttore di “Avvenire”

 

Quale modernità post-secolare?

Prof. Andrea Riccardi, docente di Storia Contemporanea (Università di Roma Tre)
Prof. Salvatore Natoli, docente di filosofia teoretica (Università degli Studi di Milano Bicocca)
Mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti-Vasto, Teologo e opinionista del Sole 24Ore Moderatore: Prof. Antonio Pieretti, docente di filosofia teoretica (Università di Perugia)

 

• Venerdì 29 novembre – pomeriggio

Per un nuovo rapporto tra economia e società

Prof. Mauro Magatti, docente di sociologia generale (Università Cattolica di Milano)
Prof. Luigino Bruni, docente di Politica Economica (Lumsa di Roma)
Prof. Adriano Fabris, docente di Filosofia morale (Università di Pisa)
Moderatore: Dott. Roberto Fontolan, docente nel master di giornalismo dell’Università Cattolica di Milano

 

Oltre i conflitti. Alla ricerca di nuove strategie di pace

Prof. Philip Jenkins, docente di storia alla Baylor University (USA)
Testimonianze sul Medio Oriente:
Prof. Franco Vaccari, fondatore e presidente di Rondine-Cittadella della Pace
S. E. Mons. Giuseppe Nazzaro, Vescovo emerito di Aleppo dei Latini
Dott.ssa Khuloud Daibes, ambasciatrice dell’Autonomia Palestinese presso la Repubblica Federale di Germania
Dott. Issa Kassissieh, ambasciatore del’Autonomia Palestinese presso la Santa Sede
Moderatore: Dott. Riccardo Burigana, direttore del Centro Studi per l’Ecumenismo in Italia di Venezia, direttore della rivista Colloquia Mediterranea e membro del Comitato Scientifico della Fondazione Giovanni Paolo II.

 

• Sabato 30 novembre – mattina

Verso una nuova antropologia?

Prof.ssa Lucetta Scaraffia, docente di Storia contemporanea (Università La Sapienza di Roma)
Prof. Roberto Volpi, statistico, ha progettato il Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza del ministero del Welfare presso l’Istituto degli Innocenti di Firenze.
Prof. Adriano Pessina, docente di Filosofia morale (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)
Moderatore: Dott.ssa Ritanna Armeni, giornalista e scrittrice

 

L’uomo, l’arte e il sacro

Prof. Mons. Timothy Verdon, Direttore del Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore e Burke Professor of Art History Stanford University, Firenze
Prof. Sergio Givone, Docente di Estetica all’Università di Firenze
Moderatore: Prof. Daniele Guastini, Docente di Estetica (Università La Sapienza di Roma)

sarà presentata la mostra fotografica di Monika Bulaj, fotografa e giornalista

 

• Sabato 30 novembre – pomeriggio

Per un bilancio del cattolicesimo politico in Italia

Prof. Ernesto Galli della Loggia, Docente di Storia contemporanea (Istituto Italiano di Scienze Umane) ed editorialista del “Corriere della Sera”
Prof. Agostino Giovagnoli, Docente di storia contemporanea (Università Cattolica del Sacro di Milano)
Moderatore: Dott. Roberto Righetto, Caporedattore delle pagine culturali di “Avvenire” e coordinatore della rivista “Vita e Pensiero”

 

Il tramonto dell’Occidente? Analisi e prospettive

Prof. Fabrice Hadjadj, Scrittore e filosofo francese, Docente di filosofia a Tolone
Mons. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, Presidente della Conferenza Episcopale Umbra e Vice Presidente della Conferenza Episcopale Italiana Moderatore: Prof. Giovanni Maria Vian, Direttore de “L’Osservatore Romano”

 

PER INFORMAZIONI E ADESIONI:
Curia Arcivescovile di Perugia  -  Piazza IV Novembre, 6  –  06123 PERUGIA
Tel. 075.5750381 – Fax 075.5750365 – Cell. 327.3396993
www.custodireumanita.it  mail: segreteria@custodireumanita.it

Scheda di partecipazione al Convegno 

Custodire l’umanità