Il logo della Fondazione

LOGO Fondazione GPII

Il logo della Fondazione è composto da tre elementi: il fondo colorato, il disegno simbolico, il lettering.

Il fondo colorato
La scelta cromatica è su un colore caldo, che vuole simboleggiare efficacemente una delle tre linee guida della Fondazione; lo sviluppo. Infatti il giallo scelto e la sua tonalità particolarmente intensa al contempo:
• richiamano l’energia fortificante del Sole e la capacità della sua luce di diffondersi in breve tempo in ogni spazio, infondendo coraggio e portando nuova speranza;
• Identificano il Vaticano;
• sono immediatamente in grado di evocare il clima gioioso dei grandi incontri di Giovanni Paolo II in particolare con i giovani, presente e futuro della terra;
• rappresentano un rassicurante e corroborante abbraccio a una culla ideale per ogni opera ed azione che si andrà ad intraprendere.

Il disegno simbolico
Il colore bianco sul fondo colorato pone in grande evidenza o motivi guida della Fondazione, esprimendo la scelta forte di determinazione, chiarezza di intenti e visibilità che motiva e guida la sua opera. Il tratto scelto è uno schizzo a mano, per rappresentare la semplicità e la purezza di intenti che anima l’agire della Fondazione.
Le due persone che si tendono la mano identificano una delle caratteristiche basilari della ragion d’essere della Onlus: la disponibilità al dialogo.
Il cuore formato dal loro incontro rappresenta la straordinaria opportunità che regala la scelta consapevole e generosa di mettere in rete sensibilità e valori per operare insieme con entusiasmo al perseguimento ragionevole e qualificante di un obiettivo comune di alto significato; esprime la voglia di osare e la capacità di esaltare le caratteristiche peculiari di ogni persona coinvolta nel cammino del progetto, per produrre un risultato singolarmente irrealizzabile: in tal modo si evidenzia fortemente il ruolo della cooperazione.

Il lettering
Il colore nero ricorda la scrittura e la volontà di lasciare una traccia forte e indelebile in ogni ambito e contesto in cui si andrà ad agire.
Il font corsivo creato in forma originale e dedicata, oltre a concentrare l’attenzione sull’ispiratore richiama fortemente l’incipit delle Sue lettere, la firma e il writing dei documenti più importanti. Le scritte esplicative a corollario non appesantiscono l’immagine ed esaltano l’efficacia rappresentata dal nome della Fondazione, che identifica già ogni valore da essa espresso.


        

Lascia un commento