Eventi anno 2015

ANNO-2015

Banner-Il-primo-Natale

Teatro Navalge di Moena (Trento)
venerdì 18, sabato 19 e martedì 22 dicembre 2015

Dopo le vicende di “Cendrejina”, l’ormai consolidato staff VIF di studenti, docenti e amici della Scuola Ladina di Fassa, in collaborazione con la Scuola Musicale Il Pentagramma, è pronto per narrare al suo affezionato pubblico una storia nuova e ricca di significati, che saprà far riflettere ed emozionare…
I giovani attori, cantanti e musicisti dei licei di Fassa, si cimenteranno per la seconda volta in questo 2015 in uno spettacolo con sceneggiatura in italiano e canti in ladino. Saranno descritte e cantate le gesta di Tarata e Taraton, due inconsapevoli eroi fassani in viaggio verso Betlemme alla scoperta del vero significato del Natale.
Lo spettacolo verrà proposto al pubblico in tre distinte serate: venerdì 18, sabato 19 e martedì 22 dicembre, sempre al Teatro Navalge di Moena alle ore 21. L’ingresso sarà ad offerta libera e tutto il ricavato andrà a sostenere i progetti di solidarietà internazionale del gruppo missionario Freinademetz di Pozza e Pera di Fassa e della Fondazione Giovanni Paolo II di Firenze.

Manifesto dello spettacolo
Flayer dello spettacolo
Pieghevole illustrativo della Fondazione Giovanni Paolo II


Logo-FondazioneGiornata della Fondazione
Pratovecchio (AR), Teatro degli Antei, sabato 12 dicembre 2015

Sviluppo economico locale nella sponda sud del Mediterraneo
Agire sui flussi migratori creando opportunità di sviluppo nei Paesi di origine

Invito
Menu
foto Galleria fotografica

Presentazione Al Raseef Band Andrea Verdi
Tina Hamalaya Leen Loka Midhat Husaini
Nicolò Caleri Vincenzo Ceccarelli Mons. Mario Meini
Mons. Stefano Manetti Mons. Luciano Giovannetti Andrea Verdi
Carlo Simonetti Paolo De Castro Andrea Verdi
Giampaolo Cantini Andrea Verdi Sandro Gozi
Renato Burigana Fulvio Scaglione Al Raseef Band

Banner-Convegno-Terra-Santa-dei-CristianiFirenze, 24 ottobre 2015
Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

“La Terra Santa dei Cristiani” rappresenta la prima iniziativa culturale organizzata dall’Opera SpathaCrux Onlus, associazione giovanile di promozione sociale, nel territorio dell’Arcidiocesi Fiorentina. Il convegno è stato concepito per fornire utili spunti di riflessione su argomenti molto dibattuti al giorno d’oggi come il dialogo fra le diverse culture e le persecuzioni religiose ed al contempo sensibilizzare i presenti per quanto riguarda la situazione attuale della Terra Santa, anche attraverso l’ascolto di testimonianze dirette.

Sono intervenuti:
• Cristina Giachi, vice sindaco del Comune di Firenze
• Andrea Pieroni, consigliere presso il Consiglio Regionale della Toscana
• Andrea Bellandi, vicario generale dell’Arcidiocesi di Firenze
• Andrea Tori, delegato di Firenze OESSG
• Valerio Martinelli, presidente dell’Opera SpathaCrux onlus
• Alberto Melloni, storico del Cristianesimo, Università di Modena e Reggio Emilia
• Padre Bahjat Karakach, ofm, frate francescano di Aleppo
• Mons. Luciano Giovannetti, presidente della Fondazione Giovanni Paolo II
• Cosimo di Fazio, Archivio storico della Prelatura dell’Opus Dei
• Massimo Maria Caneva, presidente dell’Associazione Europea di Studi Internazionali;
• Sebastiano Caputo, giornalista
ha moderato:
• Francesco Zini, filosofo del Diritto all’Università di Verona, presidente UGCI Firenze

Locandina del Convegno
Programma del Convegno
Comunicato stampa
Intervento di Mons. Luciano Giovannetti


LOGO Fondazione Tedesco

San Gallo, 22 ottobre 2015
Musiksaal della Curia vescovile

Presentazione dei progetti di aiuto della sezione svizzera della Fondazione Giovanni Paolo II a San Gallo. Interventi di S.E. Mons. Luciano Giovannetti, presidente della Fondazione, padre Ibrahim Faltas ofm, economo della Custodia di Terra Santa e responsabile della Fondazione per il Medio oriente, Maria Vitagliano, responsabile dell’ufficio della Fondazione a San Gallo, Tina Hamalaya (Libano) e Sergio Giacinti, presidente Com.It.Es (Comitato Italiani all’Estero) di San Gallo.


Terra_equa2-SMALL

Terra Equa: Coop incontra il mondo
Milano – EXPO 2015 – martedì 15 settembre ore 18

@ FUTURE FOOD DISTRICT – PIAZZETTA COOP – MILANO – EXPO2015
Datteri Medjoul che da Gerico arrivano sulle tavole degli italiani e permettono la costruzione a Betlemme della prima clinica di chirurgia pediatrica, mentre poco lontano da Dakar sorge un presidio medico per effetto della distribuzione di meloni senegalesi. Fagiolini e miglio dal Burkina in Italia garantiscono migliori condizioni di vita a più di 1000 persone.

Come le filiere solidali aiutano le economie dei Paesi in via di sviluppo
Incontro con:
Mons. Luciano Giovannetti, vescovo emerito di Fiesole e presidente della Fondazione Giovanni Paolo II
Abuna Ibrahim Faltas ofm, presidente per il Medio Oriente della Fondazione Giovanni Paolo II
Don Andrea Cristiani, fondatore Movimento Shalom
Jean Paul Monè, responsabile Movimento Shalom Burkina Faso
Maura Latini, direttore Generale Coop Italia
Modera:
Fulvio Scaglione, vice direttore di Famiglia Cristiana

Terra-equa-(320x180)
Terra Equa – Coop incontra il mondo

foto Galleria fotografica

♦ Toscana Oggi n.35 del 11 ottobre 2015
Quando anche la frutta fa solidarietà (di Renato Burigana)

♦ E-Coop Consumatori – 17 settembre 2015
Terra Equa, tra Gerico, Senegal e Burkina: Coop per la solidarietà

♦ movimento-shalom.org – 12 settembre 2015
Terra Equa: Coop incontra il mondo (di Luca Gemignani)

♦ Cuoioindiretta.it – 12 settembre 2015
Shalom a Expo racconta il progetto Terra Equa


banner-22anniversario3P-(small)

22° anniversario del martirio del beato Giuseppe Puglisi
15 settembre 1993-2015

Martedì 15 settembre 2015 ricorrerà il 22° Anniversario del Martirio del Beato Giuseppe Puglisi, ucciso dalla mafia nel giorno del suo 56° compleanno. Quest’anno nel programma delle manifestazioni abbiamo riportato una delle frasi del Beato Puglisi, alla quale ci siamo ispirati per realizzare la grafica del pieghevole e del manifesto:
Pensiamo a quel ritratto di Gesù raffigurato nel Duomo di Monreale. Ciascuno di noi come le tessere di questo grande mosaico. Quindi tutti quanti dobbiamo capire qual è il nostro e aiutare gli altri a capire qual è il proprio, perché si formi l’unico volto di Cristo“.
Il volto di Puglisi, infatti, è composto dal mosaico di fotografie di volontari, operatori, famiglie e utenti che in questi 22 anni hanno avuto rapporti con il Centro di Accoglienza Padre Nostro da Lui fondato.

Invito
Pieghevole con programma
Manifesto con programma


Centro di Accoglienza Padre Nostro

Inaugurazione del progetto Al Bab
Palermo, 21 luglio 2015

Inaugurazione del percorso archeologico negli scavi del Rione S. Pietro e di Piazza XIII Vittime. L’iniziativa rientra tra le azioni del Progetto AL BAB e del Progetto Mare Memoria Viva che prevedono azioni di riqualificazione ambientale, il reinserimento delle fasce sociali deboli e l’applicazione dell’art. 27 della Costituzione della Repubblica Italiana

foto Galleria fotografica


SEF-2015

Scuola Estiva di Formazione
Seminario vescovile di Arezzo, 23 giugno 2015
Mons. Luciano Giovannetti
Racconti di speranza: dalla Toscana alla Terra Santa


La tenda e la vela 2015

La Tenda e la Vela 2015

Ecco il programma della Parrocchia dell’Invisibile, chiamato “La tenda e la vela”, con tante belle proposte e novità, per dare modo a tutti di continuare a camminare nella direzione della Vita, alla luce di quella Parola che è capace di orientare i nostri passi verso più armonia e pace. Proprio il tema della Pace e dell’armonia con tutte le cose, sotto la spinta del sogno di D-o che preme nel cuore di ogni vivente, è il filo conduttore che lega come un filo invisibile le varie iniziative. Tra le novità di quest’anno c’è sicuramente l’ampliamento delle proposte di trekking biblico, in diverse cornici, dal Piemonte al Veneto, al Casentino, per giovani e adulti, con l’apporto delle sapienze antichissime dell’Oriente. Allora… Yallah, kadima, avanti!!!
Shalom, Salam, Namastè!


Logo-FondazionePresentazione della Fondazione in Libano
Beirut, Convento di Terra Santa – Gemmayzeh
giovedì 19 febbraio 2015

Invito
Programma

Program of the meeting

• Welcome speech (P. Simon Herro, Ministre Provincial)
• Introduction of the event and presentation of the objectives of the meeting (P. Toufic Bou Merhi)
• A welcome speech (Amb. Giuseppe Morabito)
• Welcome speech (don Giovanni Sassolini, member ofthe board of directors of John Paul II Foundation)
• Intervention from the Bishop of Siria Mgr. Georges Abou Khazen on the situation of Christians and the challenges for the future
• The impact ofthe Syrian crisis on the Lebanese economy (M.me Violette Balaa)

• Presentation of the foundation and the strategy of its development (Paolo Ricci)
• Presentation of the program in the field of assistance to refugees, with the objective of consolidating the program with existing partners and share with any new partner planning to extend it to new areas and support services to the refugees (Maria Vitaliano)
• Presentation of the program of local economie development. The goal of presenting our methodology in the Middle East, to share and to outline a possible collaboration with these NGOs for future intervention in Lebanon in line with the strategy ofthe framework programme. (Carlo Simonetti)
• Presentation from each of the NGOs